Pubblicato da: williamjsykes | gennaio 23, 2009

Conflitto in Gaza – l’Israele è andato troppo lontano?

Per molti anni poiché il crollo del blocco comunista e la creazione di nuovo mondo ordinano di conseguenza, un policymaker de Washington potrebbe daydream spesso circa un ideale dichiara del Pax americana che durerebbe affinchè le decadi venisse.

Parlando del presente, sembra essere un’assurdità assoluta per asserire che gli Stati Uniti ancora sono unrivaled il superpower attraverso il globo dopo gli anni del debacle sotto la gestione di Bush – a meno che non abbiate letto le notizie per gli ultimi tre anni o siete Karl Rove o Robert Kagan.

Il ritratto torvo di una diminuzione alarming nell’altezza dell’America nel mondo intero non può più vividly essere visto che in Medio Oriente. Una lotta contro terrorismo globale come effettuato tramite la gestione di Bush ha visto l’alimentazione militare dell’America in gran parte contenuta nell’Afghanistan e Irak ed il relativo arsenale diplomatico quasi esaurito. Un ostacolo importante nello sviluppo dei rapporti più costruttivi con i molti arabo dichiara nella regione era alleanza vicina de Washington con l’Israele, che il precedente ha assicurato “un supporto incondizionato„ malgrado il comportamento spesso reckless posteriore che ha allontanato molti degli alleati potenziali dell’America nella regione.

Quello li porta all’odierno soggetto: l’ultima incursione israeliana nella striscia di Gaza e come gli Stati Uniti dovrebbero reagire quando nella relativa altezza nella regione è discutibilmente nel relativo pericolo per la prima volta dalla conclusione della guerra fredda.

Durante la relativa storia, l’Israele ha asserito ripetutamente la relativa natura come Ebreo-dominato dichiara malgrado la presenza continua dei Palestinesi natali, molti di chi cittadini israeliani che affrontano la distinzione de facto per molti aspetti, secondo una ricerca condotta dal centro del Moshe Dayan per la metà – orientale e gli studi dell’Africano. Durante gli anni di guerra freddi, questo nominalmente democratico se la nazione bellicosa facesse un importo considerevole dei guadagni territoriali che pongono ugualmente ai relativi vicini dell’arabo di confrontational. Era durante intransigenti de quale Gerusalemme, parzialmente ispirati almeno da un’ideologia religiosa di una creazione di cosiddetto “Israele più grande,„ hanno lanciato uno stabilimento aggressivo di popolazione ebrea in questi territori nuovo-vinti.

Fra quelle era la striscia di Gaza, che già ha avvertito prior un afflusso dei rifugiati non-Ebrei durante la creazione del dichiarare dell’Israele la guerra di sei giorni, che l’Israele ha emerso victorious ed ha preso il controllo sopra i territori occupati. I rapporti Israeliano-Palestinesi hanno sembrato vedere un disgelo durante gli anni di Clinton, quando gli accordi de Oslo di 1994 hanno garantito i Palestinesi un il buon grado di autonomia.

La realtà, tuttavia, non era come promettendo.

La situazione nella striscia di Gaza dopo che il passaggio di Oslo concili la sega un la quantità preoccupante di instabilità politica e di situazioni economiche deteriorantesi che hanno sostenuto, non indebolita la quantità di rimostranza dal populace locale. Le difficoltà economiche nella regione, che ora borders alle circostanze hanno sofferto dalle nazioni africane sub-Saharan, almeno parzialmente sono state inflitte da unwillingness dell’Israele revisionare una chiusura generale del bordo durante la regione.

In più, il metodo de Gerusalemme verso un insurrection violento dai dissidenti palestinesi per gli anni è stato una reazione severa contro i belligeranti che usando la forza militare superiore dell’Israele, una politica che ha messo 1.4 milione Gazans come qualcosa di un prestito per un piccolo gruppo dei dissidenti violenti.

Il prodotto finale di tali circostanze era l’emersione di Hamas, un’organizzazione del terrorista limite, nell’elezione generale palestinese in 2006.

La politica dell’Israele della violenza di risposta da un onslaught all’ingrosso può essere indicata chiaramente nel corso di ultimo conflitto fra le forze israeliane e Hamas. I dati dalle notizie di Bloomberg mostrano quello durante l’ultimo conflitto, circa 1.300 Palestinesi – molti se non la maggior parte di loro civili morti con le migliaia più assicurati o a sinistra il nomade mentre soltanto tredici militanti israeliani sono perito.

Se Gerusalemme riesce a riparare i relativi sensi spensierati, realmente rinforzerebbe la causa dei Palestinesi del militante una La Hamas, che allora potrebbe lanciare l’Israele come il belligerante principale senza molta difficoltà.

Nella sua intervista con uno scomparto Der Spiegel del tedesco, l’ex ambasciatore americano nell’Israele Martin Indyk ha fatto un certo numero di punti interessanti. Fra quelli era un suggerimento di che l’influenza della data America in Medio Oriente che ha diminuito considerevolmente durante gli anni recenti, Washington avrà bisogno per collaborare con i relativi alleati in Europa e l’est centrale ad un grado più grande che esso ha fatto durante gli anni di Bush. In caso affermativo, Washington dovrà testimoniare più duro su Gerusalemme per rispondere agli standard dei relativi alleati e lavoro potenziali per recuperare il prestigio americano nella regione ed attraverso il globo.

È inoltre agli interessi de Gerusalemme funzionare con i Palestinesi non-Israeliani piuttosto che provare a continuare a regolarli dalla forza. La popolazione non-Ebrea nell’Israele e territori occupati, dati il loro alto quoziente di fecondità, oltrepasserà la parte ebrea del paese entro non un futuro distante, come proiettato da un articolo recente di TEMPO nominato la latta Israele sopravvive i relativi attacchi a Gaza?

Gli Stati Uniti sono stati alleato più forte e più durevole dell’Israele per le decadi di gran lunga. Il prospetto di una continuazione di un’alleanza di stretto-lavoro a maglia fra Washington e Gerusalemme, tuttavia, necessariamente non osserva buon dato le preoccupazioni che mi sono presentato in questa colonna.

Un demise finale della violenza e del radicalism nel Palestine sarà ancorato soltanto con un grado notevole di sviluppo socio-economico durante i territori palestinesi; qualcosa l’Israele ha messo piccolo – se qualsiasi vigore negli ultimi anni. Se l’Israele considera tali opzioni, la gestione ricevuta di Obama può dovere testimoniare più duro sull’Israele per il buon più grande per il paese che serve.

Annunci
Pubblicato da: williamjsykes | gennaio 4, 2009

Un ritratto spiacente della democrazia nel Medio Oriente

Sul crollo del blocco comunista e sulla creazione di nuovo ordine del mondo di conseguenza, gli Stati Uniti – a minimi durante gli anni 90 e una buona parte della decade successiva è emerso mentre unrivaled il superpower attraverso il globo sia nei termini economici che politici. Ciò, tuttavia, non ha contrassegnato un tempo più facile per un policymaker americano lontano come le edizioni diplomatiche sono state interessate. Dopo il onslaught al centro di commercio mondiale in 9/11, 2001, la politica straniera dell’americano è stato preoccupato piuttosto con impedire il disastro simile con una media della prelazione con il grado più grande del fuoco dato al Medio Oriente – dove il nazionalismo del militante ed il sentimento anti-occidentale rimane prevalenti.

Dato la gravità della situazione attuale dove il pericolo dell’attacco del terrorista è reale, chiedere se effettivamente intraprenderemo una guerra con terrorismo sembra essere dalla domanda. Tuttavia, un’inchiesta riguardo a come dobbiamo condurre tale remains di attività valido. Ciò è particolarmente allineare riguardo alla politica ideologico-guidata della gestione di Bush impiantare la democrazia popolare durante la regione, qualcosa – a minimi lontano da quello i risultati generati che impedisce, non rinforza il nostro sforzo di guerra nei casi numerosi, mentre però lavorando per indebolire la nostra altezza globale through generando un’impressione che Washington tenta di intervenire negli affari domestici della nazione sovrana.

Storicamente, ci sono stati casi zero durante storia moderna dove un impianto della democrazia popolare in una metà principalmente musulmana – nazione orientale – entrambi interni ed esternamente hanno provocati la prosperità e l’avanzamento di quel paese nei diritti dell’uomo. Il progresso relativo sia nell’economia che nei diversi diritti in Turchia, fare un esempio, è stato ancorato soltanto con la dottrina di Kemalist che le politiche turche dominate formano fondare del paese. Abbastanza stranamente, Kemalism in Turchia è stato effettuato in gran parte a scapito di pubblico turco musulmano principalmente agrario e tradizionale con la presenza di un Leviathan benigno della giunta militare.

Faccia l’esempio di Irak attuale. Una parte dell’impero del Ottoman prima della conclusione della guerra mondiale I, Irak appena ha posseduto un senso del nationhood prima dell’avvenimento di Saddam Hussein agli inizi degli anni 70, di cui il regime di Batthist ha sottomesso ruthlessly tutta la rimostranza domestica alla regola di minoranza di Sunni. George W. Decisione del Bush per lanciare un’elezione generale in Irak poco prima gli Stati Uniti Un’elezione presidenziale di 2004 ha aiutato chiaramente il tentativo di rielezione del Dubya. Al contrario, che cosa noi abbia – poichè gli Americani che intraprendono la guerra con terrorismo garnered di conseguenza è stato un cleric limite dichiarano dominato dalla maggioranza potenzialmente pro-Tehran di Shi’a che è appena un bene nella nostra lotta contro i vari gruppi del terrorista, che allo stesso tempo potrebbero approfitti di la nostra presenza in Irak come attrezzo di reclutamento nella loro causa cattiva fra la gioventù disorientata della regione.

La natura nociva della democrazia popolare nel Medio Oriente riguardo alla nostra guerra con terrorismo inoltre vividly è vista nel Palestine, in cui Hamas – i bombardieri costituenti un fondo per conosciuti del terrorista di suicide del gruppo sono emerso victorious in un’elezione democratica per l’Assemblea nazionale palestinese in 2006. La retorica impiegata da Hamas, che include un allegiance rigoroso a legge di Sharia e la distruzione del dichiarare dell’Israele, fa l’assomigli di Yasser Arafat ad una madre Theresa. Un movimento popolare nel Pakistan ha rovesciato Pervez Musharraf, il nostro alleato certo ed estremamente importante nella guerra con terrorismo, lasciante il paese con un governo provvisorio che potrebbe essere ostile negli Stati Uniti interesse per molti aspetti. Allo stesso tempo, l’emersione di cosiddetta “fratellanza musulmana„ nell’Egitto potrebbe proporre un’instabilità seria o una sollevazione politica indesiderabile in un paese che è necessario sradicare fuori gli estremisti musulmani del militante attraverso la regione.

Uno studio empirico su storia moderna li informa che che una metà relativamente stabile e negoziabile – orientale dichiari è generato attraverso la una o la altra struttura governante conservatrice – come visto spesso in Arabia Saudita o un’esecuzione GRASSETTO araba unita o dei emirates- della politica di secularist contro la richiesta del pubblico non privilegiato e disorientato. Mentre uno potrebbe scaturire sostenga che un allineamento ampio di estremismo musulmano nel presente parzialmente è stato deposto le uova dal maltrattamento dell’ovest di un certo numero progressives secolari della regione nel passato distante (per esempio. La decisione ad ovest per rovesciare un Mosaddeq relativamente civile e Sorbonne-istruito dell’Iran in 1953 che ha contribuito al thermidor islamico 1979 del paese, un impianto affrettato della democrazia nella regione come vista nel attuale-teso sembra peggiorare, non alleviato la situazione. La nostra lotta contro terrorismo potrebbe essere soltanto completo vinto un grado immenso di collaborazione fra le nazioni moderate e negoziabili che formano un phalanx costringente contro l’estremismo religioso che è nocivo ad affatto ragionevole dichiara. E l’introduzione della democrazia nel Medio Oriente non sembra rinforzare tale attività.

Mi considero qualcosa di un elettore moderato che ha votato per Obama oltre l’elezione. così pricipalmente perché non ho comprato la presentazione di McCain come “non conformista„ dopo una serie di manuavers – compreso la nomina di Sarah Palin come candidato presidenziale vice, qualcosa che osservasse più come uno scherzo pratico nella riesaminazione che ha sembrato essere un gesture per calmare i gruppi con il radicale o le ideologie inerentemente pericolose, i evangelicals della La, aderenti restanti della politica straniera neoconservative, e così via. Ciò nonostante, subito dopo la vittoria del Obama che ha contrassegnato indubbiamente un grado colossal di progresso nella storia politica americana, piuttosto appalled per vedere l’istituzione democratica comportarmi contraria alla loro piattaforma “di cambiamento,„ qualcosa molti se non la maggior parte del ritrovamento degli Americani necessario dopo gli anni del debacle sotto la gestione di Bush.

Entri in Caroline Kennedy, uno di alcuni resti dei dynasties politici (per esempio. Tafts, Kennedys, Bushs, casette, Rockefellers, Clintons) nella storia americana. Un erede apparente alla linea reale di JFK e di Jackie la O, Kennedy si vanta un grado enorme di collegamento ed il supporto fra l’istituzione del partito democratico e della a in gran parte undistinguished la carriera come avvocato. Mentre l’incompatibilità dichiarata del Kennedy è ad un molto poco grado che le sue controparti di GOP in 2008 (conoscete chi), la pratica di nomina una figura piuttosto oscura ma indimostrata – chi tuttavia bene-è gradita all’interno dell’istituzione del partito da un partito che ha funzionato sotto la piattaforma di cambiamento e della riforma, sembra essere se non interamente abominable discutibile.

Come presidente eletto in questi periodi challenging, Barack Obama dovrà non solo combattere l’opposizione dai repubblicani sempre più difensivi (cioè. Richard Shelby dell’Alabama) ma anche con un horde dei loyalists del partito e dei radicali limite all’interno del partito democratico. Mentre mi asterrò dalla discussione delle altre edizioni specifiche ora per brevità, direi che l’edizione del rimontaggio del senato ed il funzionamento correnti della Caroline Kennedy come beneficiario (così non un candidato) dice piuttosto al populace americano che se Obama si ricorda di come figura FDR-esque che ha sollevato la sua nazione dal bordo di miseria, lui dovrà confrontare il suo proprio partito e la relativa istituzione così come un vasto generale di opposizione che emergerà come reazione alle politiche di riforma del presidente eletto.

Diniego: Pubblico questo articolo tramite un interpretatore automatico fissato al Microsoft Word. Cioè realmente non parlo italiano. D’ora in poi, allineare apprezzerei se ci potessero essere degli errori possibili di ortografia o di grammatica sul processo.

A metà posteriore del ventesimo secolo che segue il onslaught della seconda guerra mondiale, la regione asiatica orientale ha realizzato un grado di sviluppo incredibile in termini di altezza politica che economica della zona sia attraverso il globo. Ci faceva, tuttavia, un’eccezione fra questa lista: Il Korea di Nord. L’inizio del dialogo riguardo al Korea di Nord, tuttavia, non è un processo semplice poichè descrivendo qualunque altra nazione con economia guastata e la regola autoritaria, poichè è – poichè la maggior parte dei westerners sono informati di – anche un paese che compare nei mezzi globali i la maggior parte, comunque solitamente come minaccia a sicurezza globale, non come altro esempio di sviluppo economico veloce che molta della regione asiatica orientale è stata benedetta con. Mentre la maggior parte delle nazioni comuniste precedenti – l’est o verso ovest simile ha goduto una transizione riuscita o si è sbiadito in obscurity, il Korea di Nord non è caduto in né l’uno né l’altro piano d’azione ed ora non è l’uno dei la maggior parte comunic-circa le nazioni nel mondo dovuto la relativa faccia doppia come entramba l’delle nazioni più impoverite nel mondo dopo una ripartizione economica che ha cominciato dopo il demise del blocco comunista e una minaccia a sicurezza globale con la relativa insistenza a conservare il relativo armamento pesante e la relativa insistenza sullo sviluppare il relativo programma nucleare discutibile. Ora un remains di domanda: perchè?

Dopo che il crollo del blocco comunista e la conclusione della guerra fredda come conseguenza degli anni 90, il mondo preveda un nuovo paradigma del geo globale – politica dove martial conflitti sia minimizzato e un buon grado di stabilità attraverso il mondo doveva assicurarsi. Ciò nonostante, dopo quasi due decadi dopo la caduta della che Ronald Reagan ha descritto una volta come “l’impero diabolico,„ il mondo è ancora incline una serie di disordini e di crisi nelle regioni numerose, come visto nelle crisi in Medio Oriente manifestato dal nostro sforzo prolungato ed infruttuoso di guerra in Irak. Una funzione dobbiamo prestare l’attenzione a considerare questi conflitti correnti, tuttavia, è che una grande parte delle crisi geopolitiche correnti è venuto come il guaime degli eventi durante l’era di guerra fredda, con i casi notevoli che sono Irak, Kosovo ed il Korea di Nord.

Uno studio sul Korea di Nord è entrambi molto intriganti e che si disturbano, uno dei motivi numerosi che sono un fatto che possiede forse la marca più bizzarra di comunismo anche quando confrontato alle relative controparti più rigide durante il blocco comunista precedente. Come ex membro del blocco comunista ed ancora di un regime molto oppressive di Stalinist, il nostro oggetto Korea di Nord deve allinearsi su fra la lista dei paesi di cui natura come una minaccia contro sicurezza globale in gran parte ha disceso dai problemi generati dopo la conclusione della guerra fredda. Ciò, credo, ci dico che per realizzare una comprensione completa dei comportamenti recenti del Korea di Nord, la comprensione della relativa storia sia cruciale. Con la relativa economia che vengono a mancare misero e la maggior parte dei governi stranieri poco disposti a fornire ad un importo il sussidio notevole, il Korea di Nord potrebbe essere considerato come paese che è ora sul bordo del crollo, che può – purtroppo scegliere concludersi sotto il mayhem di guerra nucleare o esperta commessa dalla relativa direzione stata minacciata da poche decisioni alternative. Affrontato a tali preoccupazioni, ci sono un certo numero di punti che vorrei richiamare riguardo a questa edizione estremamente importante in questo saggio. In questa scrittura, effettivamente, vorrei richiamare le ragioni per le quali il Korea di Nord è attualmente sul bordo del crollo dovuto le relative proprie incompatibilità, la discussione che sarà sostenuta da una presentazione completa la storia politica del Korea di Nord per illuminare perchè la direzione coreana del nord si è posizionata tale.

Cominciare con, il Korea di Nord, dubbed spesso dai mezzi tradizionali come “il regno del Hermit,„ è una nazione sotto un controllo corazzato partito degli operai coreani di regolamento’ che virtualmente è chiuso fuori da tutta l’influenza straniera. Pur definendosi come nazione comunista, il metodo di regolamento del Korea di Nord ha potuto essere visto come perverse ed oppressive anche dal punto di vista del marxista ortodosso. Il capo di stato del Korea di Nord, per fare un esempio, è ereditato direttamente dal fondatore del paese, Kim Il-Cantato, una pratica che è senza precedente in tutto il paese con esperienza di regolamento comunista passata o presente. Ancora, durante la relativa storia, il Korea di Nord ha inventato apertamente la relativa propria marca dell’ideologia comunista nel tentativo di giustificare la relativa regola totalitarian, in che cosa è conosciuto come l’ideologia di Juche. In che cosa sembra essere una combinazione piuttosto inconsistente delle idee dal presidente Mao e Il Duce, Kim Il-Cantate, l’architetto del sistema di Juche, asserice che ogni polity comunista sarà funzionato sotto il principio costante della fiducia in se stesso, anche se il Korea di Nord in se in gran parte dipendeva dall’assistenza economica dalle nazioni comuniste del collega sostenere la relativa propria economia.

L’avvenimento dell’ideologia di Juche inoltre ha contrassegnato la pratica di cult di personalità nel Korea di Nord, cui ha forzato il relativo populace adorare un capo di stato come un monarca, che uno può vedere come quanto segue i passi del Giappone imperiale durante la seconda guerra mondiale, ironicamente il dichiarare Korea di Nord condanna come relativa versione “dell’impero diabolico„ accanto agli Stati Uniti. In pratica, l’idea di Juche in gran parte servita mentre un attrezzo pratico per direzione del Korea di Nord per giustificare il relativo regno del terrore, poichè potrebbe demonize chiunque che opponga le politiche imposte dal regime di Dynasty del Kim come figura imperialistic e counterrevolutionary. L’ideologia di Juche inoltre ha servito da spiegazione razionale dietro l’intenzione del Korea di Nord sviluppare le armi nucleari malgrado l’opposizione da Beijing, il relativo alleato riluttante, benchè si potrebbe indicare che il tentativo de Pyongyang di munirsi con i warheads nucleari è un tentativo puro affinchè la direzione corrente sopravvivesse, una funzione della politica contemporanea del mondo che circonda il Korea di Nord che mostrerò chiaramente nelle parti successive di questa carta. La teoria di Juche, poichè esploreremo durante questa carta, contagerebbe il sustainability del Korea di Nord durante la storia del regno del Hermit dovuto la relativa natura come ideologia che è stata costruita senza molta conoscenza approfondita nell’economia politica e sotto una credenza costante nella fiducia in se stesso malgrado la necessità di commercio reciproco dell’ordine affinchè una nazione realizzasse lo sviluppo economico e tecnologico affatto respectable.

Prima più ulteriormente di presentare la discussione in se, tuttavia, riguardiamo la storia politica del Korea di Nord per chiarire da dove l’idea di Juche e le politiche domestiche del Korea di Nord e straniere correnti sono venuto. Ciò, credo, rinforzerei la discussione che intendo richiamare in questa carta, mentre però chiarendo il mindset cinese dietro la Corea del nord vedente tranquilla come piuttosto di un alleato malgrado il rapporto sforzato fra Beijing e Pyongyang riguardo alle edizioni numerose, per quanto riguarda l’intenzione di Corea del nord per sviluppare il più considerevolmente i warheads nucleari malgrado l’opposizione sia dalla Cina che dai relativi vicini che circondano la regione asiatica orientale.

Il Korea di Nord è stato stabilito dopo la seconda guerra mondiale ed il crollo dell’impero giapponese in cui l’Unione Sovietica, accanto al unito dichiara e la Gran Bretagna, emerso come i victors di questo conflitto globale voluminoso. La penisola coreana, legalmente un territorio giapponese durante gli anni di guerra , presto ha interferito l’interesse sia dell’Unione Sovietica che dell’ovest, come queste nuovo-sono emerso i superpowers hanno avuto bisogno di una zona della salvaguardia dove l’influenza da la una o la altra nazione era dominante quanto altri paesi che già sono rientrato in interesse americano o sovietico. Con questa preoccupazione nella sua mente, il righello sovietico Joseph Stalin parlato a nel congresso di Yalta che l’Unione Sovietica fornisce la guerra contro il Giappone, esso deve consolidare che cosa ha chiamato “zone di amplificatore„ sia in Asia che Europa, con la relativa zona di amplificatore in Asia che è la metà nordica della penisola coreana. Nel processo, un compromesso è stato fatto fra Washington e Mosca per dividere la penisola coreana nella linea parallela di 38. Gli Stati Uniti, facenti voto consolidare lo sforzo di ricostruzione nel Giappone, in Corea occupata sotto la linea 38 e Syngman finalmente stabilito Rhee, una figura piuttosto oscura che appena si è coinvolta nel movimento coreano di indipendenza, come relativo capo di stato . Allo stesso tempo, l’Unione Sovietica ha nominato Kim Il-Cantato, un ex ufficiale sovietico con alcuno – se l’annotazione dubbia di combattimento contro il giapponese, come il capo del comunista nuovo-lanciato dichiara in Corea sopra la linea 38. Che cosa dobbiamo notare in questo processo siamo quello dal relativo molto inizio, il Korea di Nord – a minimi dietro gli occhi di Mosca o di Beijing- era una nazione di cui lo scopo principale è servire poichè un amplificatore dichiara dietro la relativa nazione della madre. Ciò rimane virtualmente immutata a questo giorno, comunque le circostanze che circondano il patronato da più influente dichiara ha cambiato col tempo, particolarmente dopo il crollo del blocco comunista e di un impulso economico voluminoso Cina goduta negli ultimi anni. Ciò, osservo, sono la ragione per la quale più significativa Beijing mantiene i relativi legami con il regno del Hermit malgrado gli eventi recenti, poichè una ripartizione dello status quo nel Korea di Nord può condurre ad un’istituzione di un regime pro-occidentale nella zona, che qualcosa la Cina non desidera accadere.

Allo stesso tempo, uno dei rationales de Pyongyang dietro il relativo tentativo di effettuare il relativo voluminoso – e militare costoso e sviluppare i warheads nucleari è una guerra tecnicamente continua con la Corea del sud, un’edizione di che un numero di lontano di destra-wingers a Seoul approfitta pure. Per capire questo, uno deve ottenere un’immagine libera del guaime della guerra coreana, che a sinistra i due Koreas con un’ostilità reciproca intensa che dura a questo giorno. La guerra coreana è inoltre importante nel suo tentativo completamente di capire la politica coreana del nord corrente, poichè era la guerra coreana – ed il relativo risultato- that poco chiaro ha aiutato Kim Il-Cantato per cementare il suo monopolio di alimentazione e quindi di stabilizzazione dell’atmosfera politico in cui potrebbe esercitarsi nella sua marca discutibile di comunismo.

Durante parecchi anni che seguono la nascita del Korea di Nord, Mosca – allora controllata da Joseph Stalin- ha deciso fornire a Pyongyang una quantità notevole di materiali di guerra per guerra potenziale contro il sud pro-Americano, benchè Stalin egli stesso si comportasse in gran parte su un presupposto che Washington sta facendo lo stesso nel sud e Kim Il-Cantato non provocherà una guerra in grande scala. Gli Stati Uniti, al contrario, non hanno non invitare l’Unione Sovietica a rompere l’equilibrio di forze, così lasciando la Corea del sud con soltanto una manciata di unità militari e di militari locali miseri per difendersi. Subito dopo la relativa istituzione, il Korea di Nord – parzialmente ispirato da una dichiarazione fatta dal decano Acheson, il ministro sotto la gestione di Truman, che gli Stati Uniti non includeranno la Corea del sud come il relativo nuovo programma della difesa si è agganciato in che cosa ora è conosciuto come guerra coreana. Kim, informato di un fatto che il suo esercito era nello stato superiore lontano ha confrontato alle relative controparti del sud, credute che potrebbe concludere una guerra durante un periodo corto di tempo. Dopo che un veloce – e così l’avanzamento imprevisto dell’esercito coreano del nord come conseguenza della guerra coreana, sia Mosca che Beijing ha avuto piuttosto di un presupposto che il mondo occidentale non interverrà a causa della loro negligenza presunta della penisola coreana come punto geostrategic importante e della mancanza di forza di lavoro immediata – dopo il demobilization delle truppe americane che seguono guerra mondiale II per opporre l’esercito coreano del nord velocemente avanzante. Vedendo la Corea del sud come zona di amplificatore nel Giappone, il relativo alleato newfound ed estremamente importante in Asia dopoguerra, Washington ha pensato al contrario. Unito dichiara, con un’approvazione dalle Nazioni Unite, così intervenuta. Gli anni successivi della guerra hanno visto l’entrata cinese alla guerra nel salvataggio del regime Il-Cantato Kim e una guerra piuttosto stagnante dove nè Beijing nè Washington ha voluto rendere un avanzamento notevole dovuto il timore di un’altra guerra mondiale ed a causa del fatto che sia la Cina che gli Stati Uniti erano soddisfatti con lo status quo prebellico, poichè entrambi i lati sono riuscito ad assicurare loro la zona di amplificatore affinchè mantenessero un grado accettabile di stabilità nella regione asiatica orientale.

La guerra coreana si è conclusa in 1953, con un risultato molto poco chiaro con i bordi simili al livello prebellico, lasciante soltanto un grado enorme di ostilità fra la Corea del nord e del sud. Dalla prospettiva de Pyongyang, la guerra era un guasto, poichè non è riuscito a relativo obiettivo iniziale: La riunificazione della penisola coreana sotto il timone partito degli operai coreani’. Quindi, il risultato poco chiaro della guerra ha fornito a Kim Il-Cantata un’occasione eliminare l’inceppo gli avversari politici che non ha gradito o ha percepito come minaccia. La storia della Corea del nord dopo la guerra coreana, quindi, è stata notata con una serie di eliminazioni dei fogli inceppati verso i rivale politici del Kim che ora hanno cementato la dominanza del Kim che cosa è chiamato “operai coreani’ partito,„ in un agente del oppression verso la relativa gente di cui la condizione come il oppressor persist lavorare ad oggi. La guerra, allo stesso tempo, se i righelli autoritari degli entrambi Koreas una spiegazione razionale per sfruttare sicurezza nazionale come giustificazione per inventare un regime più rigido e più oppressive che ha sostenuto la loro regola. Mentre la Corea del sud finalmente è riuscito a reinventarsi come nazione in qualche modo democratica dovuto economia drasticamente migliorata nelle decadi recenti, il Korea di Nord ha mantenuto il genere di struttura politica che è quasi esattamente le stesse con l’un Kim Il-Cantato consolidato dopo la guerra coreana. Il sistema coreano del nord, tuttavia, non ha sembrato essere in pericolo fino agli anni 70 quando la relativa economia ancora ha realizzato una quantità respectable di sviluppo in gran parte dovuto le assistenze fatte dall’Unione Sovietica e da altre nazioni nel blocco comunista, i progressi che sono stati realizzare nelle circostanze abbastanza contrarie da che cosa il principio di Juche insiste. Quindi, stava seguendo la caduta di comunismo e la conclusione di assistenza straniera quando il Korea di Nord ha affrontato i relativi problemi più dire: I problemi economici.

Durante gli anni di guerra freddi, l’economia coreana del nord in gran parte dipendeva dall’assistenza militare ed economica da Mosca e da Beijing, un modello che era in gran parte simile nelle controparti del sud de Pyongyang. Persino durante questi anni, tuttavia, l’occasione del Korea di Nord più ulteriormente approfittare della situazione era spesso impedito dovuto la presenza dell’ideologia di Juche e dell’insistenza del Politburo de Pyongyang conservare il principio “della fiducia in se stesso„ per quanto possibile. In mezzo di questo periodo è emerso Deng Xiaoping nel Politburo del Beijing, che ha introdotto le politiche del apr-portello a molte parti delle industrie della Cina nel tentativo di modernizzare l’economia cinese stagnante. Mentre le politiche del Deng hanno dimostrato immenso riuscito in Cina, inoltre hanno portato nelle nuove idee che il populace cinese non poteva raggiungere durante gli anni precedenti, che hanno provocato qualche gente che mette in discussione la legittimità della dominanza del partito comunista cinese nell’insieme.

Uno Stalinist staunch, Kim Il-Cantato ha visto questo genere di riforma come sia betrayal ai principii comunisti che a rendere al paese alle le instabilità domestiche potenziali inclini. Fino a un certo punto, era di destra. Presto dopo che le politiche del Deng siano effettuate, una serie di insurrezioni domestiche nelle nazioni comuniste del collega che recentemente hanno adottato le politiche del apr-portello – con la maggior parte del esempio notevole che è la Repubblica popolare cinese come visto nell’avvenimento di Tiananmen di 1989 – Pyongyang convinta per rinforzare la relativa presa nella relativa politica di isolationist al pericolo dell’economia già oscillante del paese. Mentre questo ha aiutato la Corea del nord ad effettuare la relativa regola di Stalinist in un di breve durata, in un lungo termine ha avanzato la natura inefficace di economia coreana del nord causata tramite un dispendio militare enorme, lle politiche economiche scarso-progettate e un’intenzione Il-Cantata Kim per mantenere il suo paese più fiducioso in 5è stesso come possibile conservare il suo monopolio di alimentazione. A seguito della caduta dell’Unione Sovietica e del blocco comunista entro l’anno 1991, l’economia coreana del nord ha iniziato deteriorarsi dovuto la mancanza di commercio estero – che ha fornito virtualmente tutto il capitale straniero nella nazione oltre ad un piccolo importo trasmesso da Soren scelto, un’organizzazione depro-Pyongyang basata nel Giappone che è ritenuto sospetto ha partecipato a rapire i cittadini giapponesi in Korea di Nord. Ciò è durante questo periodo di tempo dove Kim Jong-Il, il figlio di Kim Il-Cantato ha ammesso l’alimentazione dal suo padre allora iniziato ad imporre la ancor più politica di isolationist dei suoi propri nel suo tentativo di conservare lo status quo politico. All’interno di questa luce, il desperation del Korea di Nord ha potuto inoltre essere visto nel relativo sviluppo nucleare affrettato, nel tentativo d’avere sia una minaccia mortale che un’arma possibile di affare con il mondo esterno senza lasciare il populace coreano del nord cominciare mettere in discussione la legittimità del regime rigido di Stalinist con esternamente per accedere a.

Dato la natura incompatibile del regime che del Korea di Nord abbiamo osservato finora, uno potrebbe suggerire naturalmente che ci è un allineamento ampio dei motivi uno potrebbe suggerire perchè il Korea di Nord sprofonderà in futuro non distante. Uno di tali motivi è la realtà economica del Korea di Nord, che sta sostenendosi a mala pena dai sussidi “incondizionati„ dalla Cina e dalla Corea del sud. La mancanza di risorse dell’alimento e di carestia risultante è una preoccupazione seria nel Korea di Nord dall’inizio degli anni 90, mentre non un miglioramento notevole è stato apportato dal Politburo de Pyongyang. La direzione del Korea di Nord, nel frattempo, di più è interessata nella conservazione della relativa sede come un righello autoritario della nazione, come tutta la politica notevole del apr-portello – particolarmente a questo punto immediatamente lasci il populace mettere in discussione la legittimità della direzione comunista, così generando un atmosfera in cui l’inversione dello status quo è possibile in qualunque occasioni.

Il controllo corrente del Korea di Nord affronta con ciò un dilemma serio: se conservare il sistema corrente sotto l’ideologia di Juche che non ha probabilità di migliorare il Korea di Nord le circostanze economiche mentre contavano sui sussidi occasionali hanno fornito dalla Cina e dalla Corea del sud, o imporre una politica del apr-portello per conservare il Korea di Nord da se, un movimento che metterà i capi della Corea del nord una crisi severa della legittimità. Si deve anche considerare un fatto che se le circostanze economiche misere attuali sono prolungate per un periodo di tempo lungo, ci sarà buon potenziale dove ci sarà conflitto interno in Corea del nord per trasformare la direzione in una che è capace di risoluzione la condizione diplomatica del nord e della difficoltà economica di Corea almeno fino a un certo punto.

Un altro fattore principale che potrebbe contribuire alla rovina di direzione coreana del nord corrente è la relativa condizione diplomatica dove il Korea di Nord si è indotto ad essere lasciato discutibilmente con nessun alleati certi. Si potrebbe sostenere che come nazione comunista, il Dynasty del Kim potrebbe tranquillo avere legami forti con le relative controparti cinesi. Questo presupposto, tuttavia, è ingannevole, poichè il rapporto del Korea di Nord con la Cina si è deteriorato col tempo dovuto un certo numero di cause. Uno di quei motivi è unwillingness del Korea di Nord aderire con che Beijing richiede, particolarmente in termini di relativo inseguimento dell’arma nucleare e della forza militare per guerra aggressiva disconsiderando avvertimento della Cina da non fare così. Ciò, senza dubbio, propone una minaccia seria ai paesi limitrofi del rogue comunista dichiara, mentre però aggravando l’intenzione del Beijing per utilizzare il Korea di Nord come relativa zona di amplificatore senza essere una minaccia in Cina in se. Dopo l’esperimento nucleare coreano del nord nell’ottobre 2006, la Cina era una delle prime nazioni per condannare la decisione de Pyongyang per agganciarsi in tali tentativi. Con questo a il proposito, il Politburo de Pyongyang dovrà essere preparato per affrontare la riluttanza della Cina per aiutare il regno del Hermit nel caso del conflitto con il mondo occidentale, particolarmente quando tale problema è stato generato dai problemi nucleari continui del Korea di Nord.

Durante questo saggio, abbiamo osservato le ragioni per le quali lo status quo del Korea di Nord sarà messo sul bordo del crollo per un’ampia varietà di motivi. Un fattore principale, naturalmente, sarebbe una crisi potenziale della legittimità una volta che il Korea di Nord tenta di conservarsi da una rovina economica apparentemente infinita, che sembra appena migliorare malgrado i sussidi economici dalla Cina e dalla Corea del sud. Pyongyang, quindi, è limitata per essere piuttosto riluttante verso qualunque genere di apertura, mentre la continuazione dello status quo – avanti con la diplomazia di brinkmanship del Korea di Nord avanzerà la pressione globale sul Korea di Nord e potrebbe provocare una guerra voluminosa che potrebbe essere una catastrofe geopolitica importante nella regione asiatica orientale. Allo stesso tempo, un fattore principale potenziale durante il crollo sarebbe la Repubblica popolare cinese, poichè Beijing vorrebbe conservare il Korea di Nord come relativa zona di amplificatore contro le pressioni occidentali del montaggio, come visto dal Giappone, dalla Corea del sud e da Taiwan, tutto il cui mantiene vicino i legami negli Stati Uniti. Ciò, credo, significo che mentre il crollo della direzione corrente nel Korea di Nord sembra inevitabile ad un certo punto, ci sarà un grado considerevole del compromesso reciproco fra i due lati dovrebbe là essere pace e la stabilità nella regione asiatica orientale, comunque guaime possibile come una riunificazione veloce della penisola può proporre una catastrofe geopolitica colossal al pericolo della stabilità della regione.

在日本朝鮮人総聯合会, Si veda la bibliografia.

Cha, 55-58.

Mi asterrò da una discussione che è necessariamente nel favore di democratization, poichè un impianto diretto del sistema occidentale della democrazia non ha funzionato sempre come la storia li insegna. (Veda inoltre: nazioni africane alberino-coloniali, Irak dopo intervento americano, ecc.)

Le notizie di Xinhua, vedono la bibliografia.

Le notizie di Xinhua, vedono la bibliografia.

1. Con il modello cominciare nel democratization dell’Ungheria e dell’embargo de Berlino è cessato entro il 1989, io crede che il crollo del blocco comunista cominciasse durante quell’anno.

2. Durante l’era di guerra fredda, gli Stati Uniti hanno sostenuto Saddam Hussein – chi realmente ha fatto abbastanza un buon lavoro che stabilizza il suo paese noioso e che contiene l’Iran Soviet-sostenuto con una pletora di assistenza militare. Ora che (gli Stati Uniti) abbiamo stabilito un regime “democratico„ controllato dalla maggioranza di Shiite, sembra a me ch’è virtualmente impossible completamente da ricostruire Irak in un prossimo futuro. Non scriverò più circa questo uniforme benchè potrei, come questo sono una carta circa il Korea di Nord, non Irak.

3. Kosovo è situato in Iugoslavia precedente; La Iugoslavia, quando ha esistito, era un paese meno stabile che la corrente dichiara di India-nessuna lingua unificata, pratica, abitudini, e così via all’interno di una nazione.

Inoltre, che cosa differenzia il Korea di Nord – poichè ho dichiarato più presto dalla Iugoslavia precedente è un fatto che il Korea di Nord è una nazione che potrebbe essere una minaccia all’intero mondo; i pali non erano quello alto in conflitto nei Balcani.

4 Becker, 17-18.

5. O qualsiasi mezzi che non sia pro-Pyongyang, compreso i giornali cinesi governo-controllati e la pressa libera perfino intorno al mondo che sembra di sinistra-appoggiarsi a, oltre a quei dalla Corea del sud.

Così viene la connotazione “di Dynasty del Kim.„

Il Duce: Benito Mussolini, il capo fascista.

Jenkins, 88-92.

Non userò il loro nome “ufficiale„ della Repubblica di Corea della gente democratica, Come vedo niente di “democratico„ né “la gente„ in loro struttura politica.

E la Francia, tecnicamente, benchè li credi non merita molto accreditamento.

(nota: La Francia ceduta abbastanza molto radrizza dopo avanzare iniziato la Germania nazista verso l’ovest)

Il Giappone è stato occupato dalle truppe americane, mentre l’unione sovietica – particolarmente poichè il gioco dell’estremità della guerra civile cinese non era determinato fino al 1949 – ha ritenuto una necessità ulteriormente per proteggersi dalla sfera occidentale di influenza through facendo alcune parti della penisola coreana sotto il relativo controllo.

Goulden, p.17

Miglio, p.5-20.

Acheson, p.355-358.

“Piuttosto,„ non completamente; in un senso dove una parte importante della burocrazia ancora è controllata da coloro che ha lavorato o collaborato sotto il dictatorship militare; il più considerevolmente nelle agenzie di applicazione di legge.

McCormack, 35-38.

Anche se l’ideologia di Juche è abbastanza una marca di Materialism dialettico in se del perverse.

Martin, 68-72.

 

 

Diniego: Pubblico questo articolo tramite un interpretatore automatico fissato al Microsoft Word. Cioè realmente non parlo italiano. D’ora in poi, allineare apprezzerei se ci potessero essere degli errori possibili di ortografia o di grammatica sul processo.

 

Questo saggio è essenzialmente un’espansione di un progetto che finale ho fatto per un codice categoria ho contenuto un’università qui negli Stati Uniti. Tutto negli Stati Uniti – fra coloro che si preoccupa di essere interessato circa l’altezza del suo paese in un prossimo futuro parla dell’aumento di Unione Europea o della Repubblica della gente di Cina, per cui la gente appena è informata dell’aumento di nuovo paradigma diplomatico fra le nazioni l’istituzione di Goldman-Sachs dubbed come BRIC- Brasile, Russia, India e Cina. Sul centro di tale trasformazione era la Russia del Putin, di cui l’influenza all’interno di queste nazioni è sorprendentemente su dovuto il relativo possesso abbondante di petrolio – discutibilmente il mondo più comunic-circa materia prima negli ultimi anni. Transizione della Russia dal relativo tentativo costante di diventare un membro di piccola cricca del mondo occidentale alla relativa forma corrente della diplomazia, osservo, ero almeno in parte accelerato tramite l’intenzione occidentale per non includere la Russia nel relativo gruppo secondo le indicazioni dell’espansione continua di NATO* e di Unione Europea. Con questo a il proposito, vorrei richiamare in questo saggio come queste nazioni hanno formato un grado impressionante di collaborazione reciproca durante un periodo corto di tempo – la tesi di BRIC è venuto fuori in 2003 – e come un’alleanza di queste nazioni si trasformerebbe in in un’alimentazione ardua del mondo in futuro non distante e così diventerebbe controparti importanti contro la dominanza corrente degli Stati Uniti nel geo globale contemporaneo – politica – presumibilmente più così di Unione Europea piuttosto oscillante.

 

 

 

 

 

il *NATO ha cominciato come alleanza delle nazioni non-comuniste Europa ed in America del Nord nel tentativo di contenere i militari comunisti dietro la tenda del ferro. A partire da 2008 – circa due decadi dopo che la conclusione della guerra fredda la NATO includa una quantità più grande di Stati membri e di alimentazione militare che mai .

 

 

 

 

 

Nota: Questo saggio ha potuto essere conforme ad una modifica continua.

 

 

 

 

 

L’aumento delle nazioni di BRIC e come questo rimodellerà Geo del mondo – politica in un prossimo futuro – e perchè gli Stati Uniti devono preoccuparsi

 

 

Per quasi la metà un di secolo che segue il guaime della seconda guerra mondiale, l’egemonia globale è stata divisa fra due fazioni: uno era “il mondo libero„ condotto dagli Stati Uniti e dall’impero britannico, [i] l’ala occidentale delle alimentazioni alleate victorious, mentre altro essere il blocco comunista condutto dall’Unione Sovietica e dalla Cina comunista. L’ordine del mondo mentre è stato conosciuto durante l’era di guerra fredda, tuttavia, ha passato con una quantità voluminosa di cambiamenti dopo la ripartizione del blocco comunista ed infine dell’unione sovietica che si sono presentati fra 1989 e 1991. La federazione russa, un reincarnation non-comunista del RSFSR in Unione Sovietica, ha presupposto il ruolo come alimentazione importante del mondo dalle relative controparti del Bolshevik. Per molta parte degli anni 90, la federazione russa nuovo-sopportata ha tentato di ricreare la relativa immagine come membro legittimo del mondo occidentale. Alcuni di tali tentativi hanno dimostrato riuscito in misura, come visto nell’entrata russa nel gruppo di sette (ora G8), che inizialmente è stato significato per essere una tribuna delle nazioni influenti all’interno del mondo occidentale.

 

 

Ancora, molti politici russi hanno cominciato indicare che mentre la Russia ha sembrato aprire la strada ad un rapporto più costruttivo con l’ovest con la relativa partecipazione al G8, il mondo occidentale in realtà ha messo lo sforzo montare una pressione geopolitica più grande in Russia, come visto nell’entrata delle nazioni comuniste precedenti del blocco (per esempio. La Polonia, la Repubblica ceca ed il Baltico dichiara per chiamare alcuni) nella NATO, un’alleanza militare che è stata progettata come le controparti occidentali al patto de Varsavia, che è andato defunct per quasi due decadi. Per ricambiare tali pressioni, la Russia si è allineata con la Repubblica popolare cinese, un altro membro non-occidentale il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite’. Allo stesso tempo, la dipendenza economica della Russia verso il mondo occidentale con la relativa industria petrolifera petrolifera burgeoning potrebbe essere alleviata con il riallineamento con altre economie d’emersione attraverso il mondo, vividly visto in una tesi recente di Goldman-Sachs conosciuta come BRIC (Brasile, Russia, India e PRC). In questo saggio, effettivamente, vorrei presentare il corso della disillusione della Russia dalla relativa partecipazione a G8 e di un tentativo assimilare nel mondo occidentale generalmente che provocato l’aumento di Putin e “dell’ordine del giorno corrente della Russia forte„ e come questa potrebbe provocare un riallineamento diplomatico come previsto da Goldman-Sachs’ la tesi di BRIC, che si è proiettata che una collaborazione reciproca fra questi dichiara sarà “inevitabile„ in futuro non distante.

 

Le iniziative pro-occidentali della Russia praticamente hanno cominciato con il cambio di gestione del Yeltsin di alimentazione in 1991. Molti hanno speculato che tale cooperazione con l’ovest era necessaria, come Russia, precedentemente la più grande economia di ordine nel mondo, ora sono stati obbligati a trasformarsi in un’economia di libero mercato nell’ordine per sopravvivere. Mentre la riforma in se rivelata essere un fiasco, Yeltsin ha tentato di effettuare ancora un altra politica che rinforzerebbe i legami fra il mondo occidentale e la federazione russa, vale a dire l’insieme dei membri russo nel G8, allora conosciuto come il gruppo di sette. Il G7, come accennato più presto, inizialmente è stato generato come tribuna internazionale fra i polities democratici industriali principali del mondo. D’ora in poi, è stato osservato da molti – fra sia i politici- that che occidentali che russi una tal transizione acceleri lo sforzo russo integrarsi nel mondo occidentale, mentre l’alleanza delle alimentazioni industriali occidentali stabilite otterrà un’egemonia undisputable sopra il mondo che segue il crollo del blocco comunista. Ciò nonostante, il guasto delle politiche economiche del Yeltsin che in gran parte è stato progettato dagli economisti occidentali ha forzato molti riconsiderare se il guaime di tale transizione sarebbe positivo per futuro della Russia. Più ulteriormente, il conflitto di interesse fra la Russia ed il mondo occidentale per quanto riguarda molte edizioni geopolitiche che circondano il globo inoltre ha svolto un ruolo importante nell’incitare i capi politici russi per girare scettico di una collaborazione ulteriore con l’ovest. Un’altra preoccupazione principale era sistema politico della Russia, che molti westerners considerare come in qualche modo quasi-democratico o non democratico affatto. Mentre il mondo occidentale è stato conosciuto per il relativo allineamento con alcuni dei dictators detestati del mondo nei casi necessari, questo è chiaramente un ostacolo affinchè la Russia e l’ovest si agganci in un grado respectable di collaborazione reciproca. Questi fattori, osservo, sono le cause principali della spaccatura recente fra la Russia ed il mondo occidentale come visto durante gli anni di Putin, poichè mostrerò chiaramente durante il corso di questa carta.

 

Prima del richiamo del questo punto, tuttavia, intendo brevemente valutare il dichiarare della federazione russa durante gli anni dove ci era una continuità dell’attività per il westernization del Russo dichiara. Ciò, osservo, consoliderei la nostra comprensione dello scetticismo finale della Russia sulla cooperazione con il mondo occidentale, quindi offrente una spiegazione migliore per quanto riguarda perchè un riallineamento diplomatico come proiettato dalla tesi di BRIC potrebbe accadere in un prossimo futuro.

 

Nella fase iniziale del crollo dell’Unione Sovietica e dell’avvenimento della federazione russa, l’ovest ha creduto generalmente che una transizione veloce verso economia di libero mercato funzionasse per la Russia, come – o sembrasse funzionare in molti ex membri del blocco comunista, compreso la Polonia e la Repubblica ceca. Dietro questa aveva luogo la realtà della politica occidentale al tempo, che ha grandinato il genere di ideologia abbracciato da Ronald Reagan e da Margaret Thatcher come alternativa possibile ad una forma della democrazia sociale che ha durato le decadi in questi paesi, conosciuto più popolare come il consenso dopoguerra. Non, tuttavia, prezzo così bene in Russia per un certo numero di motivi. Per il primo se non primo motivo, potremmo citare l’esecuzione affrettata “della terapia di scossa„ neoliberal-orientata nella struttura economica russa. Attraverso il corso di storia moderna, è diventato apparente che l’impianto della struttura politica o economica occidentale senza preparazione sufficiente in anticipo potrebbe provocare una catastrofe assoluta rispetto sia allo sviluppo della nazione in se che al benessere dei relativi cittadini, come forse il più vividly visto in un allineamento ampio dell’Africano dichiara che è diventato indipendente a metà posteriore del ventesimo secolo. Malgrado rivelarsi essere il superpower politico ed economico arduo durante l’era sovietica, la Russia era estremamente incline tali svantaggi dal westernization veloce, come risultato nel disastro economico di quello è accaduto con la decade torva degli anni 90. Un altro ingorgo principale era una divisione del lavoro in Unione Sovietica precedente che è diventato nulla e senza effetto dalla ripartizione del dominion del Bolshevik in 1991. Ciò rivelata essere un disastro non solo alle Repubbliche sovietiche precedenti secondarie, ma a molte regioni nella federazione russa, come la privatizzazione veloce di tali beni ha lasciato il crollo del populace ampio del codice categoria di funzionamento del paese virtualmente incontrollato. Ciò, a sua volta, ha provocato la ripartizione del mercato di consumatore potenziale dell’economia di mercato recentemente funzionata della Russia, che – con l’effetto sempre crescente di hyperinflation ha causato dal maneggiamento piuttosto impacciato del Yeltsin sul controllo Russia immersa di prezzi in una depressione economica senza precedente che ha contagiato la gestione del Yeltsin lavorare alla relativa fine.

 

Malgrado tali battute d’arresto, la Russia è rimasto come alimentazione respectable del mondo durante gli anni 90, forse a causa del relativo arsenale nucleare ampio dall’era sovietica sostenuta dalla relativa condizione come uno dei cinque membri permanente del U.N. Consiglio di sicurezza. Quindi, ci era una serie di tentativi di governare il più considerevolmente la Russia nel gruppo prestigious di sette durante gli anni 90 , dal presidente Bill Clinton degli Stati Uniti. La federazione russa ha stato bene ad un membro ufficiale del G8 in 1997, che – in misura ha sembrato dimostrare che la Russia ora era un membro di un gruppo esclusivo delle centrali elettriche industriali occidentali importanti. Per il mondo occidentale, l’entrata della Russia nel G8 ha significato l’espansione della sfera di influenza dell’economia di mercato. Alcuni persino hanno speculato che l’inclusione della Russia in così gruppo esclusivo condurrebbe all’emersione degli Stati Uniti come solo superpower attraverso il globo, poichè nessun altro membro della nazione non ha sembrato possedere alcuna probabilità offuscare gli Stati Uniti, che sono stati grandinati come il capo “del mondo libero„ per un periodo di tempo lungo, nelle relative alimentazioni militari ed economiche. [II] L’età della riconciliazione fra la Russia ed il mondo occidentale ha stato a corto, tuttavia, per parecchi motivi. Questi motivi sono che cosa intendo presentarmi nella parte posteriore di questo saggio.

 

Dietro l’entrata della Russia al G8, ci era piuttosto un presupposto del naïve sulla parte occidentale che Yeltsin e la federazione russa erano un successore democratico del regime sovietico oppressive, che era, del corso, abbastanza distante dalla realtà. Dall’altro lato della moneta, la Russia ed i relativi capi avevano inteso riaffermare l’influenza geopolitica della Russia nell’era sovietica una volta che gli affari domestici fossero stabilizzati. La Russia anche ha dovuto essere prudente verso l’insurrezione crescente all’interno dei relativi propri bordi che seguono l’indipendenza di vari gruppi etnici dopo il crollo dell’Unione Sovietica, come vividly visto nella crisi di Chechnya che quasi annihilated l’immagine del Yeltsin come liberator democratico secondo il populace occidentale. L’atteggiamento scettico della federazione russa nei confronti dell’indipendenza del Chechen e di una guerra successiva, comunque condannate dall’ovest, è in qualche modo comprensibile dal punto di vista russo, poichè una reazione di lassismo verso tale movimento può provocare una serie di rivolta violenta attraverso il paese che potrebbe trasformare questo disordine secondario in un caos in grande scala. Per contro, critica occidentale della decisione della Russia per intraprendere una guerra contro Chechnya – che, da una prospettiva russa, potrebbe essere visto come atto puro per stabilizzare la nazione già oscillante ha reso molti i Russi domanda il relativo allineamento con l’ovest, poichè il mondo occidentale ora ha sembrato essere una minaccia a tranquility domestico della Russia, non un socio certo per la coesistenza reciproca e la prosperità.

 

Un altro fattore principale che ha introdotto molti politici russi nel bordo era l’espansione continua della NATO, cominciante in 1997 in cui la NATO ha invitato la Repubblica ceca, l’Ungheria e la Polonia [III]. Un fatto notevole oltre ad un’espansione in se è che queste nazioni – avanti con la maggior parte se non tutti di nuovi membri successivi della NATO erano precedentemente sotto la sfera sovietica di influenza, per cui queste nazioni che si allineano con le alimentazioni occidentali hanno potuto anche proporre una minaccia diretta a condizione della Russia come giocatore importante nella politica del mondo. Durante il corso di tali eventi, un horde dei politici russi precedentemente pro-occidentali è diventato sempre più scettico dei loro punti di vista, con due di chi che è il presidente corrente Vladimir Putin ed il presidente eletto Dmitry Medvenev. Con questo a il proposito, si potrebbe pure sostenere che la ricostruzione del Putin dei militari dichiara in Russia è stata basata su timore e l’incertezza da parte del populace russo per quanto riguarda l’altezza della Russia come alimentazione globale del mondo nel ventunesimo secolo, in una preoccupazione Putin e nei suoi proteges nel Duma è riuscito a richiamare quanto segue il loro aumento ad alimentazione circa una decade fa.

 

 

Sarà notato che un segno che ha indicato che Yeltsin era appena una carbossimetilazione liberale potrebbe essere visto fin da 1993, quando ha dissolto il Parlamento democratico-scelto per pubblicare che cosa ora è conosciuto come la costituzione di 1993, che ha esteso significativamente i diritti di un presidente, compreso i diritti di dissolvere il Parlamento – ora conosciuto come il dichiarare Duma- se necessario. Ciò nonostante, molti hanno creduto che mentre la Russia ancora ha conservato alcune funzioni della democrazia ed è una nazione nuovo-sopportata, come visto nell’elezione presidenziale di 1996, dove Yeltsin ancora una volta si è dimostrato come capo democratico in qualche modo legittimo con la sua vittoria nell’elezione. Uno potrebbe anche osservare che forse alcuni dei capi occidentali hanno temuto un potenziale per un thermidor comunista se ci non fosse alcun supporto verso Yeltsin, come l’avversario più arduo di Yeltsin allora erano il partito comunista della federazione russa condotta da Gennady Zyuganov. Ulteriormente, l’inclusione della Russia in che cosa precedentemente è stata vista come un consorzio esclusivamente all’interno del mondo occidentale ha aumentato discutibilmente la legittimità del gruppo come gruppo delle alimentazioni economiche del mondo e politiche principali, come un giornalista russo dichiarato in una fonte recente. [dispositivo di venipunzione] Anche questo giornalista, tuttavia, accosente su un fatto che ci è stato una serie di disaccordi fra la Russia e praticamente il resto del G8 per quanto riguarda molti se non la maggior parte delle edizioni geopolitiche attraverso il mondo. Quello include lo schieramento dei missili strategici in blocco comunista precedente dichiara – di quale ora sono membri della NATO come visto chiaramente nella sommità recente di Bush-Putin a Sochi ed allineamento continuo della Russia con la Repubblica popolare cinese – attualmente il relativo alleato più certo [v] il Consiglio di sicurezza nelle Nazioni Unite’.

 

Nel frattempo, la fiducia reciproca fra l’ovest e l’più ancora russo di federazione deteriorati durante la guerra di Kosovo di 1999. Il conflitto in Kosovo ha scoppiato da un disordine interno in Iugoslavia precedente che molti hanno speculato sono stati limitati per accadere ad un certo punto che segue il crollo del blocco comunista. Dal momento della relativa creazione, la Iugoslavia era una nazione multiethnic piuttosto instabile che è stata tenuta insieme da un capo charismatic tuttavia ruthless, Josip Broz Tito. Quindi, dopo che una serie di eventi che hanno visto un cambiamento veloce nell’ordine del mondo condutto entro la caduta dell’Unione Sovietica, la vecchia Iugoslavia sia stato disintegrata velocemente, dando alla luce ad un certo numero di nazione dichiara quello rifiutato per rimanere leale all’artificiale dichiarano [vi] che aveva resistito a decadi della rimostranza interna con direzione del Tito e della presenza di influenza sovietica. Malgrado l’aggressione di Serbian [vii] in alcuni di questi paesi che hanno persisto durante la metà iniziale degli anni 90, [viii] queste repubbliche hanno assicurato la loro indipendenza durante il periodo relativamente corto di tempo. Le minoranze etniche all’interno del regno restante di Serbian, tuttavia, non erano come fortunate, poichè ora sono state messe sotto un controllo del ferro-pugno dal capo del resto della Iugoslavia precedente, un Serbian Slobodan nazionalista Milosevic. Il conflitto in se, tuttavia, non ha sembrato sforzare principalmente il rapporto fra la Russia ed il mondo occidentale fino alla NATO, alleanza militare occidentale di a [IX], decisa per imporre l’azione militare alla Repubblica Federated di Iugoslavia. Il mondo occidentale – particolarmente le condizioni unite hanno osservato l’attacco come giustificabile, poichè il funzionamento militare di NATO ha cominciato solo dopo che la crisi umanitaria presunta in Kosovo è diventato apparente. Per l’ovest, quindi, il relativo intervento era un’attività arrestare un massacre su grande scala commesso dal regime oppressive di Serbian, non un rievocativo minaccioso dell’imperialismo occidentale sotto la travestimento di giustizia.

 

I membri non-occidentali del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, tuttavia, hanno osservato l’attacco come esempio di un’esposizione chiara di arrogance di alimentazione, poichè l’aggressione della NATO ha ignorato piano la decisione presa dal Consiglio di sicurezza per non intervenire. In più, la Iugoslavia precedente era in gran parte sotto la sfera sovietica di influenza [x] lavorare al crollo del blocco comunista, per cui un funzionamento militare di NATO in questa zona ha significato la condizione della Russia mentre un’alimentazione importante del mondo stava oscillando. Nel suo tentativo di richiamare tali preoccupazioni, Yeltsin dichiarato chiaramente come conseguenza del conflitto che ci potrebbe essere una guerra in grande scala fra la Russia e l’ovest se ci sarà un’aggressione di NATO in Kosovo. [xi] Mentre questo non è accaduto mai, la Russia ancora ha scelto coinvolgersi durante il conflitto, presupponente il ruolo come mediatore fra la NATO ed i serbi. La Russia inizialmente ha realizzato un certo successo nel convincere Milosevic ritirare le truppe da Kosovo, così accertando l’occupazione non-NATO della zona che segue il ritiro di Serbian.

 

 

Ciò nonostante, il rapporto fra Mosca e l’ovest ancora una volta sofferto durante l’occupazione di Kosovo dalle forze multinazionali compreso le truppe russe, come l’ordine di NATO ha tentato di controllare tutti i membri della coalizione compreso le regioni con il garrison russo. Le truppe oltraggiate e russe hanno cominciato comportarsi da sè, persino interrompendo i funzionamenti della NATO si aduna nelle occasioni multiple. [xii] L’ordine di NATO, tuttavia, non era disposto a dare in su esercitare i relativi diritti come coordinatore principale dell’occupazione. A questo punto di tempo, la spaccatura fra Mosca ed il mondo occidentale è diventato più evidente che mai , ad un grado dove la delegazione russa in G8 è non stato d’accordo apertamente con il resto degli Stati membri per quanto riguarda l’edizione di Kosovo. [xiii] La Russia, che è stata opposta all’intervento occidentale in Kosovo fin dall’inizio, è stato severamente disgruntled con l’ovest ed ha cominciato cercare una risposta alternativa alla relativa politica straniera. [xiv] In mezzo di tale disillusione è venuto Vladimir Putin, allora il Primo Ministro che ha ammesso il ruolo come presidente della federazione russa dopo la rassegnazione inattesa del Yeltsin nel 31 dicembre 1999. Come il nuovo capo della Russia, la piattaforma principale del Putin era “la Russia forte,„ la frase che ha riflesso la precipitazione radioattiva della Russia con il mondo occidentale e un segno per un nuovo paradigma in termini di sensi de Mosca nelle relative politiche straniere.

 

Oltre al guasto della riforma economica neoliberal-ispirata e di una serie di crisi diplomatiche, al discordance fra la Russia ed il mondo occidentale durante gli anni 90 in gran parte dovuti alla differenza ampia del sistema di valore fra la direzione e forse il popolato della federazione ad ovest e russa, malgrado il tentativo russo di integrarsi nell’ovest stabilito e capitalistic. Forse, i contrasti più chiari sono stati fatti durante il conflitto in Chechnya e in Kosovo. In questi conflitti, uno dei rationales principali dietro le cause occidentali era “diritti dell’uomo,„ che era in misura una preoccupazione valida. , Tuttavia, non ha considerato che cosa potrebbe accadere se la Russia non facesse il genere delle decisioni che ha preso, particolarmente nella crisi del Chechen dove la Russia potrebbe essere disintegrata ha fatta scegliere Mosca per non testimoniare duro. [xv] In effetti, Putin, con la sua posizione dura su Chechnya, si è rivelato essere più compatibile nel funzionamento “della guerra con terrorismo„ una volta confrontato alle sue controparti nel pentagono, di cui il tentativo incredibilmente costoso e prolungato in Irak appena ha posato tutta la minaccia potenziale del terrorista negli Stati Uniti. Il caso simile potrebbe essere fatto sulla guerra in Kosovo, dove la NATO ha deciso attacare la Serbia in un modo appena multilaterale, un movimento che potrebbe provocare la Russia in una guerra da una percezione diretta della minaccia. Dopo questi anni, è diventato apparente che la Russia e l’ovest non si aderiscono esattamente allo stesso genere di filosofia dietro il relativo controllo, per cui una nuova scuola di pensiero che differenzierebbe la Russia dalle relative controparti occidentali è diventato sotto una richiesta pesante. Una scuola di pensiero è diventato immenso popolare durante questa era. Questa scuola di pensiero è stata denominata Eurasianism, [xvi] che ha insistito che la Russia non era mai una nazione puramente europea, per cui la relativa identità come nazione è abbastanza distante da un campione occidentale. Tale filosofia ha svolto un ruolo importante affinchè la Russia cerchi un nuovo allineamento diplomatico oltre alla relativa partecipazione al G8 ed il relativo tentativo non-così-riuscito durante gli anni 90 assimilare nel mondo occidentale.

Ci erano, tuttavia, un certo numero di problemi da richiamare prima che la Russia potrebbe fare così riallineamento diplomatico su grande scala. Uno di tali problemi era la mancanza di soci potenziali oltre alla Repubblica popolare cinese e di manciata di nazioni sovietiche precedenti. Il mondo occidentale condotto dal unito dichiara è stato percepito per essere il solo superpower di nuovo ordine del mondo al tempo, mentre un’alleanza ha consistito della Russia giusta e la Cina non si è pensata per diventare controparti ardue dell’alleanza occidentale. Un’altra preoccupazione principale ha provenuto dalla struttura di economia russa, di cui l’esportazione ha contato pesante sulle materie prime, particolarmente olio. Ciò, a sua volta, ha fatto piuttosto economicamente il dipendente della Russia verso l’ovest, poichè questi paesi hanno costituito la regione dove ci era una quantità notevole di mercato di consumatore che ha richiesto una grande quantità di materie prime – lubrifichi particolarmente per rispondere alle esigenze dal relativo mercato interno. Negli ultimi anni, tuttavia, la Russia era capace di distancing dal cerchio occidentale e di fare un determinato grado del progresso nel befriending i paesi fuori dell’ovest. Come ha potuto quello accadere malgrado gli ostacoli dichiarati sopra in così tempo corto? Ci è una varietà di risposte che potrebbero essere offerte a questo problema, tuttavia quello dei motivi che di chiave questo potrebbe accadere era un paradigma relativamente nuovo che è stato teorizzato in una tesi recente di Goldman-Sachs, conosciuto comunemente come BRIC.

 

In primo luogo introdotto in 2003, la tesi di BRIC sostiene che il Brasile, la Russia, l’India e la Repubblica popolare cinese sono le centrali elettriche economiche d’emersione del mondo, con il Brasile e la Russia che si specializzano nelle risorse naturali e l’India e la Cina che hanno una perizia nell’industria manufatturiera. Comunque allontanato da alcuno come lista pura dei paesi con l’innovazione economica recente, ci è stato una quantità considerevole di segni in cui il concetto – e la collaborazione reciproca fra ogni condizione di BRIC è reale. E sul centro di tale paradigma era Vladimir Putin, l’uomo che inoltre è un architetto principale del sistema russo corrente di cui le possibilità nella maggior parte dei supercedes dei campi il relativo predecessore ha condotto notevolmente da Boris Yeltsin. Mentre discuteremo questa funzione della tesi di BRIC successivamente, lascili brevemente valutano i successi che economici questi paesi hanno fatto durante gli anni recenti.

I casi dove le nazioni di BRIC si sono dimostrate che le economie d’emersione del mondo potrebbero essere indicate il più chiaro nel settore privato, poichè la tesi in se di BRIC è stata sviluppata in Wall Street, non Capitol Hill. Il gruppo britannico di telecomunicazioni, [xvii] per esempio, dà risalto al potenziale di questi paesi in termini di loro possibilità registrarsi nel progresso tecnologico ad un grado più grande di quanto le nazioni stabilite, mentre mostra l’interesse avid nel funzionamento con queste nazioni come componente dell’impresa dell’azienda. [xviii] Il outsourcing recente delle ditte di tecnologia dell’informazione in India deve allinearsi su fra i casi reali dove le nazioni di BRIC hanno cominciato svolgere un ruolo enorme nell’economia globale, come una parte incredibilmente grande delle imprese riservate dalle nazioni sviluppate si è affollata in India che cerca un efficace, tuttavia nella forza di lavoro più acquistabile. Le industrie di Outsourcing, il più considerevolmente nel campo di tecnologia dell’informazione, inoltre burgeoning in Russia a un grado limitato. [xix]

 

Lo sviluppo veloce di queste nazioni, tuttavia, portate nella necessità affinchè loro trovino le fonti per la quantità sufficiente di risorse naturali per sostenere il loro sviluppo economico recente, su cui i loro investitori occidentali non sono sempre così simpatici con. Un esempio recente di tale atto cooperativo fra le nazioni di BRIC era uno sforzo comune fatto dalla Cina National Petroleum Corporation della Cina ed Oil dell’India e Gas Corporation Naturale nella loro offerta per ottenere un valore $573 milioni dei giacimenti di petrolio precedentemente posseduti da una ditta nel Canada, un membro dichiara del G8, nel dicembre 2005. [xx] Ad una scala cronologica simile, il presidente russo Vladimir Putin messo avanti tenta di cementare la cooperazione fra BRIC dichiara durante la nazionalizzazione di Yukos, il più grande produttore di petrolio in Russia, attraverso i beni d’offerta dall’azienda defunct il collega che BRIC dichiara, particolarmente in Cina ed in India. [xxi] Dal punto di vista russo, la costruzione di tale alleanza aiuterà il paese non solo nei mezzi economici, ma in termini di altezza politica della Russia attraverso il globo anche, come la Russia è nel bisogno dire di individuazione del gruppo degli alleati ardui per ricambiare la perdita del blocco comunista precedente e la pressione del montaggio dall’alleanza politica occidentale sempre crescente condutta dalla NATO. Le altre nazioni di BRIC, d’altra parte, hanno bisogno delle risorse naturali un olio della La di sostenere le loro industrie a crescita rapida. In un’era dove molti osservano che ci è una concorrenza tesa fra i paesi che cercano le risorse naturali, un rapporto amichevole con la Russia servirebbe da biglietto affinchè queste nazioni eviti la scarsità futura di tali ha bisogno di. Anche gli Stati Uniti – che producono una quantità considerevole di petrolio da sè e così non hanno avuti molto problemi nel controllo di prezzi di gas ultimamente hanno avvertito un disastro sbalorditivo nell’accertare abbastanza quantità di olio per stabilizzare i relativi prezzi nel mercato interno. Con questo a il proposito, possesso della Russia di grande quantità di olio – una delle risorse chiave del ventunesimo secolo in termini di affari economici e politici potrebbe rendere alla Russia un giocatore chiave nel coordinating un ordine del giorno politico collettivo dalle nazioni di BRIC, poichè questa farebbe l’altra dichiara nella tesi di BRIC per contare sulla Russia nei termini di olio senza pressione o concorrenza dall’ovest, mentre la Russia, alla girata, riceve il supporto da queste nazioni in termini di allineamento ampio delle edizioni geopolitiche riguardo agli interessi della Russia.

 

Dai potremmo osservare dagli eventi qui sopra, la realizzazione di un’entità in qualche modo politica fra i paesi nella tesi di BRIC siamo già in progresso. Prima che ci muoviamo sopra verso la conclusione, tuttavia, li lasciamo presto valuti le ragioni per le quali geopolitiche questa alleanza persist per un periodo di tempo lungo. Oltre alla spiegazione razionale economica dietro gli accordi politici ed economici abbiamo osservato, là siamo alcune ragioni per le quali fondamentali un’alleanza fra le nazioni di BRIC più ulteriormente sarà solidificata come il tempo accende. Un fattore che principale osserveremo l’eccedenza è la condizione politica della Russia e della Repubblica popolare cinese, che ora sembrano avere obiettivo comune nel loro tentativo di evitare un’egemonia completa del geo globale – politica dal cerchio occidentale. [xxii] Ciò, ho accennato più presto, è particolarmente allineare nel caso della Russia, a causa del marginalization visibile della Russia dal G8 e della relativa riduzione innegabile di sfera di influenza che segue il crollo del blocco comunista. Anche dal punto di vista cinese, Beijing proverrebbe informato della necessità di sostenersi dal relativo sviluppo veloce che ha ha durato le decadi, con una di massime priorità che assicurano una grande quantità di risorse naturali compreso petrolio. Lo sforzo della Cina venire a contatto di tali obiettivi potrebbe essere visto inoltre nella relativa collaborazione con l’India nel loro acquisto unito dei beni siriani dell’olio, che inoltre hanno cementato la partecipazione dell’India al processo di collaborazione fra le quattro nazioni accennate nella tesi di BRIC. La Cina inoltre è necessitante un’alleanza politica vicina che affronta un gruppo delle nazioni pro-Americane che circondano esso, compreso il Giappone, la Corea del sud e Taiwan. Più ulteriormente, il geopolitico – lasci la linea della Cina sola di produzione ampia delle merci manufactured nelle nostre vite giornalieri la quantità di tensionamenti fra la Cina e l’ovest sta salendo giorno dopo giorno, come visto in Olimpiadi di estate di Beijing, dove molti westerners – compreso il cancelliere tedesco relativamente conservatore Angela Merkel- ha rifiutato apertamente di celebrare un olimpico tenuto in che cosa percepiscono come polity rigido e oppressive. Mentre il Brasile e l’India non hanno direttamente molto del loro interesse personale in gioco in queste edizioni, non sono stati non trattare mai come un membro titolare del cerchio stabilito delle nazioni industrializzate, per cui la realizzazione di un’alleanza fra le nazioni di BRIC sarà buona per il loro interesse personale pure, dato esigenza di questi paesi’ di un fornitore certo delle risorse naturali e dell’incapacità stare bene ad un esperto membro dell’istituzione occidentale.

 

Dopo che il crollo del relativo incarnation precedente l’unione sovietica, la federazione russa passi con una serie di battute d’arresto e di recuperi in termini di sia relativo potenziale economico che altezza politica attraverso il globo, con la maggior parte del declino che viene durante gli anni del Yeltsin ed il grado di sorpresa del recupero che accadono sotto la direzione del Putin. Durante i relativi primi anni , la Russia ha provato a stare bene ad un membro legittimo del randello delle nazioni industrializzate occidentali come visto nella relativa partecipazione al G8, che ha sembrato consolidare la nuova immagine della Russia come successore democratico dell’unione sovietica precedente. Ci era, tuttavia, un allineamento ampio degli ostacoli in questo modo che nè la Russia nè l’ovest potrebbe percepire all’inizio che infine ha condannato lo sforzo russo unire il Rank occidentale. I fattori principali dietro questo guasto hanno incluso lo scontrare di interesse personale fra Mosca e le relative controparti occidentali in termini di edizioni geopolitiche come visto nell’espansione della NATO e della guerra di Kosovo, nel fiasco misero della riforma economica occidentale-raccomandata durante gli anni del Yeltsin, nella diffidenza russa verso l’ovest dopo la reazione occidentale verso la crisi del Chechen ed in uno spacco enorme dei valori fra il lato due nei termini di filosofia politica [xxiii]. Allineare, Russia, ad un determinato grado, riesca ad impiegare la relativa influenza nel G8 come l’unica [xxiv] delegazione non-occidentale in che cosa era precedentemente un randello delle nazioni occidentali sviluppate. La pressione aumentante dalla NATO d’espansione e dal discordance continuo con l’ovest, tuttavia, la Russia obbligata cercare uno spostamento diplomatico importante per equilibrare status quo e – ad un recupero di limite la relativa altezza come successore dichiara dell’unione sovietica. In primo luogo pubblicato in 2003, la tesi di BRIC dall’istituzione di Goldman-Sachs in 2003 ha offerto alla Russia un modello libero su che genere di riallineamento se fa dopo sopra una decade della disillusione dalla diplomazia ill-fated con il mondo occidentale. È una spiegazione razionale popolare fra il cerchio conservatore occidentale per fare l’esempio di Nelville Chamberlain e di Adolf Hitler ad esposizione come il appeasement verso un bully non funziona. Dal punto di vista russo, effettivamente, il metodo amichevole de Mosca verso l’ovest durante gli anni 90 potrebbe essere visto come il Chamberlain dei loro propri, mentre Putin che è il loro Winston Churchill- con Churchill che è il capo impavido dei Britanni che hanno respinto e sconfitto la macchina nazista e Putin di guerra il savior del Russo potrebbe dalla pressione del montaggio dell’imperialismo occidentale. La tesi di BRIC si è proiettata che la Russia ed il Brasile saranno fornitori principali della materia prima mentre la Cina e l’India che dominano l’industria manufatturiera, che ha dimostrato incredibilmente esatto in paragone agli eventi reali recenti. Mentre la realizzazione di collaborazione reciproca fra le nazioni nella tesi di BRIC è ancora un evento continuo, ci è stato un grado immenso di progresso in termini di senso di collaborazione reciproca fra queste nazioni, come visto nell’giunto-offerta dei beni siriani dell’olio da Chinese e dalle ditte dell’indiano e della compiacenza del Putin ridistribuire i campi petroliferi dal Yukos defunct alle nazioni del collega BRIC.

A partire da lontano, il riallineamento della Russia con i paesi elencati nella tesi di BRIC è stato realizzato ad un grado incredibile durante un periodo corto di tempo, anche se la tesi è stata pubblicata soltanto in 2003. Uno deve ricordare a stesso/a che, tuttavia, la transizione diplomatica della Russia con le nazioni di BRIC è un fenomeno molto recente che non dovrebbe essere giudicato frettolosamente a questo punto di tempo, poichè scrivo questo saggio soltanto cinque anni dopo che il fenomeno di BRIC abbia cominciato. Mentre rimane poco chiaro [xxv] che cosa il futuro della collaborazione reciproca corrente fra le nazioni nella tesi di BRIC sarebbe, mi proietto che il legame corrente fra le nazioni nella tesi di BRIC persist, poichè queste nazioni saranno necessitante a vicenda per stabilirsi come alimentazione ardua del mondo fuori del mondo occidentale, che continua a tentare di espandere la relativa sfera di influenza sopra il mondo a questo giorno. Durante i primi anni della relativa storia, la federazione russa ha sofferto dal relativo conflitto con la NATO ed il mondo occidentale nell’insieme. Dato tale lotta, sarebbe duro credere se la Russia non stesse cercando un alleato alternativo al lato di questa, poichè la Russia mai non ha lasciato il relativo scorrevole geopolitico di influenza quando ci è un’opzione per impedire tali accadere, vale a dire un allineamento arduo fuori del mondo occidentale che ora sembra essere nella stretta della Russia. La realizzazione di un’alleanza fra le nazioni di BRIC proporrà una minaccia seria alla dominanza del unito dichiara e NATO nel dynamics geopolitic corrente del mondo, che a loro volta forzerà gli Stati Uniti ripensare la relativa posizione diplomatica corrente che è rimasto in gran parte identicamente dalla conclusione della guerra fredda e dalla creazione di nuovo ordine del mondo di conseguenza.

 

 

 

 

 

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

 

 

 

 

 

[i] Anche se vedo niente di “libero„ circa del sud unito dichiara in virtù delle leggi del corvo del Jim e degli argomenti coloniali di impero britannico, particolarmente quando non sono Anglo-Saxon (veda inoltre: Guerre irlandesi di indipendenza).

 [II] Almeno fino alla solidificazione di Unione Europea ed all’aumento della Repubblica popolare cinese. Gli Stati Uniti ora dovranno ancora una volta confrontare un avversario arduo – o due del relativo formato in futuro non molto distante.

 

 

 [III] Quale sono ex membri del patto ora-defunct de Varsavia.

 [dispositivo di venipunzione] Lukyanov, Fyodor. I tempi de Mosca, 06/06, 2007. Insieme dei membri G8 come esercitazione nella legittimità.

 

Allineare, questo produttore sembra rimanere silenzioso riguardo alla struttura politica della Russia, tuttavia offre un punto valido per quanto riguarda che funzioni hanno attratto la Russia per unire il G8, o che meriti il G7 precedente ha dovuto invitare la Russia nel relativo insieme dei membri.

 

 [v] Anche se storicamente, questi due non hanno ottenuto spesso avanti (veda inoltre: Sino-Soviet spaccato).

 [vi] “L’artificiali dichiarano,„ io credono, sono un termine molto adatto per descrivere la Iugoslavia precedente. Il regno della Iugoslavia, il predecessore alle relative controparti comuniste, è stato formato frettolosamente come fusione della parte di sud-Slavic dell’impero caduto dell’Austria-Ungheria e dei regni precedentemente indipendenti della Serbia e di Montenegro. Il termine “Iugoslavia„ significa “la nazione degli Slavs del sud (Yugo [sud] – Slavia). Il sentimento della vaschetta-Slavic presso (non ho immaginato con la Russia, in modo da credo che questa nozione della vaschetta-Slavism sia adatta) gli Slavs del sud deve allinearsi su fra questa unificazione piuttosto inconsistente, come i fondatori di questa nazione ill-fated – essenzialmente una manciata di intelligentsia- nobile non ha visto mai una serie di conflitti fra le origini etniche del sud di Slavic (o noi dicono, “Yugoslavic„) che vengono dopo la creazione del paese.

 

 [vii] A questo punto, un paese ancora conosciuto come “la Iugoslavia„ soltanto ha consistito dei territori della Serbia e di Montenegro.

 

 

[viii] Come visto nella guerra bosniaca e nella guerra Croatian di indipendenza (entrambi durati lavorare 1995). [IX] Principalmente, non interamente. La Repubblica ceca, l’Ungheria e la Polonia, che sono appena “occidentali„ nei relativi mezzi tradizionali, hanno stato bene ai membri della NATO come conseguenza dei bombardamenti occidentali della Serbia e di Montenegro.

 

 

 

 

 

[x] Benchè la Iugoslavia non partecipi al patto de Varsavia e sia titubante nello svolgere un ruolo notevole in COMECON, un’organizzazione economica del comunista dichiara.

 

[xi] Yeltsin avverte della guerra mondiale possibile sopra Kosovo, CNN, 9 aprile 1999.

 

http://www.cnn.com/WORLD/europe/9904/09/kosovo.diplomacy.02/

 [xii] Karon, Tony. Mightily Miffed, Mosca disegna una linea nel fango, lo scomparto di TEMPO, 14 giugno 1999.

 

[xiii] Ciò, osservo, sono stato un modello normale per gli anni ora. Nessun wonder molti sceglie denominare G8 “un gruppo di sette e Russia„ preferibilmente.

 [xiv] Kosovo rimane essere una patata calda per quanto riguarda i rapporti fra la Russia e l’ovest a questo giorno. Il 17 febbraio 2008, Kosovo ha dichiarato la relativa indipendenza dalla Serbia, una richiesta che è stata riconosciuta da tutti i membri del G8 ma della Russia. La Russia, la Cina e molte nazioni state allineata rispetto a questi due non riconoscono l’indipendenza di Kosovo a questo giorno (5/1, 2008).

 

 [xv] Non che è giustificabile per le truppe russe e le organizzazioni paramilitary del Chechen depro-Mosca in alcuni atti inhumane agganci il poll.

 [xvi] O “Neo-Eurasianism,„ essere più preciso.

 [xvii] Precedentemente conosciuto come British Telecom. Il nome di azienda ha cambiato quanto segue un processo di privatizzazione in 1984.

 

 

 [xviii] Il gruppo britannico di telecomunicazione, BRICs guidato da innovazione.

 

 

 http://www.btplc.com/Innovation/Mobility/bric/index.htm

 

Nota: dovuto la natura recente di BRIC pubblica, la base di dati del Internet rivelata essere la fonte più certa per quanto riguarda le notizie che sono collegate con questo soggetto. Almeno non uso Wikipedia. J

 

 [xix] ESSO della Russia asta, Outsourcing-Russia/Russoft.org. http://www.russoft.org/docs/?doc=1295

 

 [xx] Basu, Indrajit. Il commercio della Cina, Asia cronometra in linea, http://www.atimes.com/atimes/China_Business/GL22Cb06.html

 [xxi] Chadda, Sudhir. Putin conduce l’alleanza di BRIC (Brasile, Russia, India, Cina) ed i giochi lubrificano la scheda del briscola – alcuni beni russi dell’olio di Yukos per la Cina e l’India, India quotidiana, il 4 gennaio 2005, http://www.indiadaily.com/editorial/01-04f-05.asp.

 [xxii] O il G7 precedente, se.

 

 [xxiii] Per esempio, l’occidentale mette la priorità nei diritti dell’uomo ed esperta democrazia, mentre politici russi – creduti a volte correttamente che se tale pratica avviene nel contesto russo del alberino-Soviet, la federazione potrebbe rompersi a parte complessivamente. Ha avuto Mosca stata molle sull’insurrezione del Chechen, per i casi, là era garanzia se altre minoranze etniche in Russia potrebbero lanciare un disordine simile nelle zone numerose all’interno dei bordi russi.

 

[xxiv] Mentre il Giappone non è tecnicamente occidentale, il relativo partito di regolamento 52-year-straight accosente con la vasta maggioranza delle decisioni prese da altri membri occidentali del G8 nella maggior parte delle occasioni.

 [xxv] Una ragione per la quale preferisco potrebbe eccedenza.

Pubblicato da: williamjsykes | dicembre 31, 2008

Hello world!

Welcome to WordPress.com. This is your first post. Edit or delete it and start blogging!

Categorie